Jacopo Ceccarelli

Insegnante e formatore di Yoga e Meditazione, Counselor e Naturopata.

Ha iniziato a scoprire il mondo delle discipline orientali e della meditazione da ragazzino grazie ad un familiare per poi appassionarsi al punto di decidere nel ’94 di recarsi in India per apprendere  lo Yoga e la Meditazione dai maestri della tradizione.

Dopo un lungo approfondimento sullo Yoga antico Jacopo ha sviluppato una passione per il potere dell’integrazione fino a sviluppare dal 2001, l’approccio di Anukalana (integrazione) che accoglie tecniche e principi di tradizioni antiche come il Taoismo e il Tantra e principi scientifici moderni ricercando continuamente il modo più naturale di praticare lo Yoga e renderlo accessibile a tutti.

Anukalana

Anukalana è un approccio allo Yoga basato sull’integrazione e sulla ricerca del modo più naturale di muovere, allungare al fine di aprirlo e di favorire l’espansione della coscienza. In questo approccio lo Yoga Integrale (della tradizione) si arricchisce con elementi di biomeccanica, principi del taoismo, modelli psicologici che integrandosi tra loro offrono una visione di insieme di tutti gli elementi che favoriscono un’evoluzione naturale dell’individuo.

Jacopo è il fondatore della scuola Samadhi

Giovedì 2 Giugno, 11.15 – 12.45
Fluido è bello

Amplificare i benefici delle posizioni Yoga con transizioni fluide

In questo incontro praticheremo delle transizioni fluide per entrare nelle posizioni Yoga amplificandone i benefici.

Focalizzandoci su alcuni aspetti legati al concetto di “fascia” e alla biomeccanica  studieremo come rendere fluidi i movimenti che portano da una posizione all’altra trasformando la pratica Yoga in una vera e propria danza.

Le posizioni che ci permettono di fare questo in modo semplice sono soprattutto quelle in piedi e approcciandole con le tecniche di Anukalana Yoga sentirai da subito una gradevole e diffusa sensazione di benessere.

 

Il movimento fluido attira l’attenzione di sempre più persone poiché significa essere in grado di rispettare la vera natura del corpo umano che è costituito per l’80% circa di materia allo stato fluido. 

Venerdì 3 Giugno, 10.00 – 11.00
Dalla terra al cielo

Un pratica fluida per aprire il corpo e il respiro, partendo dalla pratica a terra fino alle posizioni di equilibrio

Con una pratica fluida, morbida ma a tratti anche intensa e dinamica, apriremo il corpo e il respiro partendo dal contatto con la terra, che è il nostro perenne supporto, fino a togliere gradualmente il peso da essa per “volare” in posizioni di equilibrio divertenti e capaci di elevare il prana nei chakra superiori.

 

Anukalana è il risultato di un ventennio di ricerca al fine di ritrovare il modo più naturale e fluido di praticare lo Yoga che ci permettere di rendere leggera e adatta a tutti anche la pratica più intensa dello Yoga: in questa lezione sentirai come raggiungere le posizioni senza fatica e senza sforzo faccia stare bene da subito.

Contatti