La Scuola Biennale di yoga FIF/SIO è stata istituita tredici anni fa al  Centro Studi “La Torre” di Ravenna dal Presidente della Federazione, Claudio Vacchi. Si avvale della collaborazione di molti docenti fra cui l’insegnante coordinatrice Babini Rita, i quali integrano le diverse materie e specializzazioni: dalla storia e filosofia indiana alla posturologia e propriocettività, dallo studio Asana e del Pranayama all’Alimentazione, dalla Fisiologia Sottile all’Anatomia scientifica dei vari apparati….

Si articola in due anni e prevede 9 week end di studio a cadenza mensile. A compimento del secondo anno si potrà accedere al Diploma di insegnante di Yoga dopo aver sostenuto un esame con discussione di una tesi e relativo esame pratico, durante un residenziale di quattro giorni. 

Il corso di studi è riconosciuto dal MIUR, con delibera dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia Romagna e quindi sovvenzionato con “La carta del docente”.

L’obiettivo della Scuola è la formazione di insegnanti che considerano la formazione permanente un privilegio e non solo un obbligo, che riescono a guardare “il nuovo” senza però dimenticare “le origini e la storia-filosofia che sostiene lo YOGA.

Ho attinto dall’esperienza di Scuole diverse (dallo Hatha Yoga classico, dallo Iyengar yoga, dallo Yoga Ratna di Gabriella Cella…) per cui il mio metodo didattico risente di questi meravigliosi momenti di formazione, che pur differenziandosi nello strutturare la pratica perseguono lo stesso fine: totale integrazione mente corpo e spirito. Nelle mie lezioni cerco sempre di inserire questi elementi: gradualità, correttezza esecutiva, consapevolezza corporea e quindi rispetto dei propri limiti e concentrazione.

Venerdì 3 Giugno, 17.15 – 18.15
Corpo e mente in Equilibrio

Che cos’è l’equilibrio e come si regola

Breve introduzione: “Che cos’è l’equilibrio e come si regola”
L’appoggio del piede.
Posizioni di equilibrio con appoggio dei metatarsi: UTTHITA MANDUKASANA, SHIRA HASTA UTTHITA TADASANA, URVA PADANGUSTHASANA
Posizioni di equilibrio in Ekapada: propedeutica e costruzione di alcune posizioni (asana) classiche. VRKSASANA, GARUDASANA, NATARAJASANA, UTTHITA HASTA PADASTHASANA, VIRABHADRASANA 3
Mente e corpo in “equilibrio”: SIDDHASANA per il pranayama.
La lezione alternerà l’esecuzione di brevi sequenze in dinamica a momenti di ascolto in asana.

Contatti